L'AUTORE


Mi chiamo Paolo Demontis e ho cominciato a suonare l’armonica all’inizio degli anni ‘90 senza mai più smettere e ad oggi son trascorsi più di 20 anni. 

Il mio approccio è stato totalmente da autodidatta, frequentavo le scuole superiori e non potevo permettermi il costo dell’iscrizione al Centro Jazz di Torino, dove era attivo un interessante corso di armonica blues; così ho rubato i primi rudimenti a un amico che invece era riuscito a frequentare il corso. Questo è stato il mio inizio, ancor prima di sapere che artisti come Little Walter avevano segnato la storia dell’armonica blues.

La passione per lo strumento e lo strumento stesso viaggiavano sempre con me.

Appena si è presentata l’occasione ho cominciato a suonare con altri musicisti appassionati di blues e in poco tempo ho iniziato a suonare dal vivo con varie band. Ad un certo momento però mi sono reso conto che il mio modo di suonare era limitato, non riuscivo ad andare oltre le mie capacità tecniche da autodidatta ed i soliti ripetuti riff: proprio allora è cominciata la mia lunga ricerca tra le vie polverose dell’armonica blues.

Le ho provate tutte, ho riempito il mio tempo libero di nuovi metodi, libri, quasi tutti in lingua straniera, non solo di armonica, ho iniziato a suonare altri strumenti, ho innaffiato continuamente la mia discografia facendola fiorire di bellissime e indispensabili registrazioni, ho navigato per la prima volta nel web alla scoperta di un mondo nascosto, fin quando, improvvisamente, mi si sono spalancati gli occhi davanti all’evidenza che avevo tutto da rifare, dovevo assolutamente ricostruire le mie basi sullo strumento per renderle solide e pronte a un nuovo territorio di studio sull’armonica.

Ho trascorso mesi frustranti: da quando passavo le serate a suonare nei pub, non ero quasi più in grado di suonare tre note consecutive come mi ero appena imposto di fare, ma questo era il prezzo da pagare per impadronirmi di una corretta impostazione e di una nuova consapevolezza dello strumento che già da tempo amavo.

Trascorsi alcuni mesi di accanito studio ed esercitazioni, improvvisamente mi sono reso conto di aver recuperato in fretta il terreno perduto e che ogni nuova sfida sullo strumento diventava una facile conquista. Tutto è risultato chiaro e un nuovo strumento ha iniziato a  viaggiare con me e la mia passione.

Dopo poco tempo, durante l’estate del 2000, per una fortuita coincidenza, sono stato invitato dal Centro Jazz di Torino ad insegnare nel nuovo corso di armonica blues: non mi sembrava vero, ma ho avuto il piacere e l’orgoglio di insegnare per ben due anni armonica blues in una delle scuole di musica più prestigiose di Torino, proprio quella dove tanti anni prima non avevo la disponibilità economica per iscrivermi. 

Da allora non ho mai smesso di insegnare, continuo a farlo tuttora, sia in scuole di musica che privatamente. Insegnare mi ha ulteriormente stimolato nello studio dello strumento, cosa che non ho mai smesso di fare; insegnare armonica blues ha arricchito non tanto le mie tasche quanto la mia coscienza di armonicista.

Nel 2002 ho fondato la mia band Harpin’ On Blues, con cui continuo ad esibirmi in sempre più appaganti concerti live, dai club, ai festival, alle manifestazioni musicali on the road. Con gli H.O.B. ho avuto il piacere di suonare al fianco di Bob Margolin, Mark Hummel, Brian Templeton, Sofie Reed e vari altri artisti internazionali. 

Dalla fine degli anni ‘90 collaboro assiduamente con la Compagnia di Teatro e Musica Accademia Dei Folli, dove la mia armonica ha sempre avuto la possibilità di andare oltre gli schemi e le sonorità del blues, per sondare territori più vicini al folk, allo swing, al jazz.

Ho ricevuto generosi riscontri positivi dalla critica di settore per le diverse registrazioni dove la mia armonica ha suonato.

Tutto si è intrecciato in una maglia stretta di passione per l’armonica: la band, i concerti, l’insegnamento, i nuovi studi. Così, dopo 22 anni di amore per l’armonica, ho preso coraggio e ho iniziato una nuova avventura: EASYHARP, il primo sito italiano di video lezioni sull’armonica blues. Tutto è maturato nell’arco di pochi mesi da quando ho deciso di farlo e il risultato è una delle più grandi soddisfazioni che potessi pensare di raggiungere.

Ma, come sempre nella mia vita, è stato solo l’inizio di un nuovo percorso, ancora tutto da scoprire.

Poco dopo la messa online di Easyharp, sono entrato in contatto con Seydel, la più antica fabbrica di armoniche a bocca del mondo: dall'inizio del 2014 sono ufficialmente endorser delle armoniche Seydel, assieme a nomi di spicco che hanno segnato la storia dell'armonica blues, come Charlie Musselwhite, James Cotton, Lazy Lester, Mark Hummel e tanti altri grandi musicisti.

Un ringraziamento speciale a tutti coloro che hanno creduto in me e che hanno sostenuto il mio viscerale amore per l’armonica blues. 

P.D.

BetFair F.BetRoll UK Bookies
How to get bonus http://b.betroll.co.uk/ bet376
Online bookmaker the UK http://whbonus.webs.com/ William Hill